THE HYPER-MACHINE OF CONSUMPTION

E’ in libreria “BIOMEGA Multiverso” di Cosimo Veneziano (a cura di Beatrice Zanelli) per NERO Editions un reader al quale ho contribuito con un pezzo dal titolo:
THE HYPER-MACHINE OF CONSUMPTION

Discussing the hyper-machine of contemporary consumption implies drawing on biopolitics and neoliberalism, which are closely linked to the very meaning of psychopolitics and the programming of psychological control.

When we talk about big data, we find ourselves faced with a phenomenon of massive proportions and one in constant evolution. Big data consists of huge systems of information aggregation which go far beyond the scope for data collection of traditional hardware.

With the progress and development of the algorithms that govern the Internet, social networks and most of all the major e-commerce platforms, big data has become the oxygen of the mega-machine of hypercapitalist consumption, and a new source of wealth for the corporations who do business with our desires and imaginations, shaped and nurtured by endless media bombardment.

And this is because the information big data gathers concerns all our lives, preferences, and tastes as we surf the web: information that may then be exchanged, sold and purchased by the major corporations.

(…)

We live immersed in digital media where we apparently share thoughts and actions
with a community of individuals, but in actual fact in most cases we are merely
useful users who are giving away sensitive data to corporations that do business
on the strength of our desires.

Today there is a new type of technocratic power that camouflages against a semblance of freedom and democratic potential for everyone: one which forbids nothing to anybody and very often pretends to offer free services, but which in actual fact conceals the exploitation—or rather the self-exploitation—of every user, making it effectively impossible to create a community that might say “us,” a community which might oppose resistance and which is not merely one of passive spectators, and which are not just numbers but which might also be active subjects.
(….)
Discutere dell’iper-macchina del consumo contemporanea significa parlare della biopolitica e del neoliberismo, che si collegano strettamente al signifcato stesso di psicopolitica e programmazione del controllo psicologico. Quando discutiamo di big data, ci troviamo davanti a un fenomeno di portata enorme e in continua evoluzione. I big data sono grandi sistemi di aggregazione di informazioni che superano le possibilità di raccolta dei tradizionali hardware.
Con il progresso e lo sviluppo degli algoritmi che governano internet, i social network e soprattutto le grandi piattaforme di e-commerce, i big data sono diventati l’ossigeno della mega-macchina del consumo iper-capitalista, la nuova fonte di ricchezza per le corporation che fanno affari sui nostri desideri e immaginari, plasmati e costruiti da un bombardamento mediatico continuo.
E questo perché le informazioni che i big data raccolgono riguardano le nostre
vite, le preferenze, i gusti di tutti noi che navighiamo nel web. Informazioni, che possono essere scambiate, vendute e acquisite dalle grandi corporation.

(…)

Viviamo immersi nei media digitali, apparentemente condividiamo pensieri
e azioni con una comunità di individui, ma in realtà nella maggior parte dei casi
siamo solo degli utili utenti che stanno regalando dati sensibili a corporation
che fanno business sui nostri desideri.

Esiste oggi una nuova tipologia di potere tecnocratico che si mimetizza in una parvenza di libertà e possibilità democratica per tutti, che non vieta nulla a nessuno e molto spesso finge di offrire servizi gratuiti ma che in realtà nasconde lo sfruttamento, o meglio l’autosfruttamento di ogni utente, rendendo impossibile di fatto la creazione di una comunità che possa dire «noi», una comunità che possa opporre resistenza e non sia solo passiva spettatrice, che non sia solo un numero ma anche un soggetto agente.

 

 

 

L’edizione è in doppia lingua italiano e inglese

https://www.ibs.it/biomega-multiverso-reader-ediz-italiana-libro-cosimo-veneziano/e/9788880560968

 

Schermata 2020-03-03 alle 10.49.20

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...